Chiesa del Soccorso, suggestiva ed a picco sul mare.

La chiesa del Soccorso si trova nel comune di Forio d’Ischia, in una posizione particolarmente suggestiva, a poca distanza da piazza Municipio, a picco sul mare.Insieme al Torrione, La Chiesa del Soccorso è il simbolo del comune di  di Forio d’ischia. Si trova sul promontorio del Soccorso ed è circondata per tre lati dal mare, su di un vasto piazzale dal quale, nelle belle giornate, si intravede l’Isola di Ventotene. Dalla chiesa del Soccorso si può ammirare un tramonto meraviglioso, non a caso viene scelta da molti giovani sposi.

Il raggio verde

Con un pò di fortuna, durante il tramonto si potrà assistere ad  un fenomeno molto raro: il raggio verde. Si tratta di un effetto ottico dovuto alla rifrazione della luce al tramonto. Si dice che chi lo vede, avrà fortuna per tutta la vita.

 

 

La chiesa del Soccorso esempio di architettura locale

La chiesa del Soccorso, singolare esempio di architettura locale, è preceduta da un caratteristico sagrato delimitato da una doppia rampa di scalini di piperno distribuiti a semicerchio e decorato da mattonelle maiolicate policrome. Alla chiesa si accede tramite 20 scalini in piperno che conducono all’atrio dove possiamo notare cinque croci anch’esse in piperno. La chiesa del Soccorso è conosciuta in tutto il mondo oltre che per la sua incredibile posizione, soprattutto per la sua singolarissima facciata: bianca e adornata di ricca scala ricoperta di preziose maioliche del 700, raffiguranti santi e scene della Passione di Cristo. Nella sua elegante semplicità, la Chiesa del Soccorso, riassume un’architettura grecobizantina, moresca e mediterranea con una incredibile fusione di graziose e armoniche forme. All’interno la Chiesa del Soccorso è caratterizzata da una navata con cappelle laterali e l’abside sulla quale, fino al terremoto del 1883, s’innalzava una svettante cupola come quella della chiesa di S. Gaetano. Inoltre, da ammirare sono anche il succedersi dei tipi di volta.